Quali accessori sono ideali per la tua macchina fotografica subacquea

La fotografia subacquea è l’arte di scattare foto sott’acqua. Normalmente viene fatta durante le immersioni subacquee, anche se può essere fatta anche durante le immersioni sulla superficie dell’oceano, in superficie, lo snorkeling, il nuoto, in un sottomarino, o da fotocamere a distanza abbassate dall’alto. In questo articolo vedremo alcune delle attrezzature di cui avrete bisogno per iniziare a fotografare sott’acqua e il modo migliore per avvicinarvi. Ovviamente l’attrezzatura più importante di cui avrete bisogno è una buona macchina fotografica subacquea e un obiettivo subacqueo. L’obiettivo dovrebbe avere una funzione anti-shake e la migliore macchina fotografica subacquea avrà un’opzione di auto-focus.

Un’altra cosa a cui vorreste pensare è una custodia per fotocamere subacquee che è sia impermeabile che resistente. Molte di queste custodie sono costruite con sigillanti siliconici di alta qualità che garantiranno una certa durata nel tempo e che proteggeranno la vostra fotocamera dal vento, dal sole, dall’acqua salata e dagli urti se utilizzata in un ambiente ostile. Molte di queste custodie sono anche dotate di una custodia per il trasporto che ha un diffusore incorporato con cerniera posteriore che permette una facile portabilità. Queste custodie sono progettate per essere inserite in uno zaino e spesso sono dotate di una maniglia rimovibile per il trasporto e di una tasca per il flash. Quando siete alla ricerca di un buon modello di macchine fotografica, dovrete fare delle ricerche online, confrontare i loro prezzi e le loro diverse caratteristiche, così da essere certi quindi di fare la scelta di acquisto giusta per sé, ma c’è anche da dire che altri aspetti che occorre prendere in considerazione sono quelli che riguardano invece di fatto l’acquisto di accessori che sono molto utili per l’uso delle macchine fotografiche stesse.

Infine, vorrei citare un paio di opzioni diverse per scattare sott’acqua. Ecco qui altre informazioni in merito all’argomento trattato sul sito www.tuttoperfotografiasubacquea.it. Un metodo popolare è quello di scattare una serie di immagini in fila guardando il fondale marino sottostante attraverso un’attrezzatura con cavo montato sulla fotocamera o una custodia subacquea. Questo metodo è ottimo ad esempio quando non si ha a disposizione un lungo teleobiettivo e non ci si preoccupa troppo della qualità dei propri scatti. Per risultati più precisi e qualitativi, è bene usare invece un sistema di luce stroboscopica a motore continuo che utilizza dei sensori molto precisi per attivare ogni scatto automaticamente quando la scheda è piena, offrendo una grande flessibilità, dato che si possono fare tutti gli scatti che si desidera senza nessun tipo di problema.

Quali accessori sono ideali per la tua macchina fotografica subacquea
Torna su