Le dimensioni contano in una stampante?

 

Quando ci accingiamo a comprare una stampante laser ci sono molti fattori di cui tenere conto. Tra questi ci sono quelli puramente tecnici, come la risoluzione, i colori, eccetera, e altri invece che variano a seconda delle nostre esigenza. Non esiste infatti un prodotto che sia perfetto e utile per ogni tipo di scopo, e quindi dovremo fare attenzione a certi dettagli per capire se la stampante che stiamo acquistando sia idonea all’uso che ne andremo a fare. In base quindi a questo possiamo optare per un modello veloce e pratico, uno invece con una grafica e una resa migliore, se siamo soliti stampare rispettivamente documenti e file, oppure fotografie. Dobbiamo valutare anche il tipo di attacco, e la compatibilità con determinati dispositivi, per sapere come possiamo poi sfruttarla effettivamente.

In questo senso anche le dimensioni contano, e valutare questo fattore non è cosa da poco – anche se spesso lo diamo per scontato. Invece è bene porre molta attenzione in questo senso, soprattutto se abbiamo delle esigenze e dei bisogni particolari. Ma in che modo le dimensioni di una stampante contano?

Per prima cosa dobbiamo valutare l’ingombro. È bene che le dimensioni della stampante siano consone e affini allo spazio che abbiamo poi per poterle riporre. Di solito le stampanti tradizionali sono quelle che occupano meno spazio, mentre quelle definite multifunzione sono più ingombranti delle precedenti. Le prime sono perfette per chi ha bisogno di un prodotto compatto e piccolo, da poter riporre con facilità, mentre le seconde sono stampanti ideali per chi non ha particolari problemi di spazio. Se vogliamo risparmiare ulteriore spazio possiamo scegliere un apparecchio dotato di interfaccia wireless. In questo modo possiamo mettere la stampante anche molto lontano rispetto al pc, e non ci saranno cavi e fili a ingombrare il perimetro della postazione di lavoro.

Un’altra cosa di cui tener conto poi è il formato che useremo maggiormente. Se siamo soliti stampare in A4 – il classico formato di un foglio normale – allora avremo molta scelta, e un ingombro minimo. Se invece dobbiamo stampare file e immagini più grandi avremo per forza di cose una stampante più massiccia.

Le dimensioni contano in una stampante?
Torna su